Escursione al tramonto alla Rocca di Cefalù

Excursion at sunset to the Rocca di Cefalù

La Rocca di Cefalù è una rupe calcarea alta 268 metri che sormonta il comune italiano di Cefalù, in Sicilia. Il luogo è legato ad un mito secondo cui Dafni, figlio della ninfa Dafnide e del dio Ermes, dopo aver giurato di essere fedele a una ninfa ed aver successivamente infranto la promessa, venne privato della vista.

Mito di Dafni

Dafni, secondo il mito, passò il resto dei suoi giorni a intonare tristi pastorali, di cui viene anche considerato l’inventore, e decise infine di uccidersi buttandosi dalla rupe, ma il dio Dioniso lo trasformò in pietra, salvandolo.

Esistono diverse versioni di questo mito, come per esempio la versione secondo la quale Dafni viene trasformato in una statua di pietra presso Cefalù.

La Rocca

Parte del perimetro della Rocca è caratterizzato dalla presenza di mura merlate risalenti al periodo del medioevo e ultimate poi nel XV secolo. Nelle mura, nel lato occidentale, si trova una porta di accesso.

In cima si trovano i resti di un castello medievale risalente al XII-XIV secolo, i quali danno il nome a tutta la Rocca che viene anche chiamata in dialetto: “u castieddu“. Il castello fu edificato nel XII secolo e poi rimaneggiato successivamente. Vicino ad essi, si trovano i resti del Tempio di Diana, un monumento megalitico, probabilmente destinato al culto di divinità pagane.

Nella parte inferiore occidentale si trovano dei ruderi e una serie di mulini e condutture forzate.

Visite guidate

Si può visitare la Rocca di Cefalù partendo da Corso Ruggero e passando poi per Via Saraceni, procedendo fino a raggiungere il percorso pedonale per la Rocca. Il percorso è esposto al sole, quindi si sconsiglia percorrerlo nelle ore più calde delle giornate estive. È consigliato, invece, visitare la Rocca nei mesi primaverili.

Il biglietto di entrata si può comprare più in alto, alla biglietteria.

Gli orari di accesso sono ampi e vanno dalle 9 del mattino alle 19 di sera. Da Novembre a Marzo, si può invece visitare tutti i giorni dalle 9:00 alle 16:00.

Per ulteriori informazioni, visita il sito: www.visitcefalu.com

Related posts

Parco della Grotta Grattara: alla scoperta della Fonte della Ninfa

La prima tappa per iniziare il vostro avventuroso tour alla scoperta di Gratteri delle origini è quella di ritrovarvi nella Piazza Principale…

Read More

Alla scoperta dei tesori di Gratteri, il borgo più misterioso delle Madonie

Se siete pronti ad esplorare uno dei più antichi e caratteristici borghi delle Madonie ancora poco conosciuto da un turismo mordi e fuggi, non…

Read More

Alla scoperta dell’Abbazia di San Giorgio, pietra miliare dell’itinerario normanno in Sicilia

Se siete pronti ad intraprendere un viaggio nel lontano Medioevo per vivere un’esperienza entusiasmante, non potete non visitare i ruderi di un’abbazia…

Read More

Incao holiday
Search
0 Adulti
0 Bambini
Pets

Compare listings

Compare